POLIARMODEC

Suggerimenti per il corretto utilizzo

SOLAIO PLASTBAU METAL – LICENZA DI PRODUZIONE IN ESCLUSIVA PER L’ITALIA

PRODOTTI PER L’ISOLAMENTO

bg-page-isolamento

Suggerimenti per il corretto utilizzo del Poliarmodec

Descrizione del prodotto

Documento PLQG22Y Revisione 1 Pagina 1 di 10 POLIARMODEC è un elemento ornamentale il cui Impiego, nelle costruzioni, ha finalità esclusivamente decorative.

Gli elementi sono realizzati in EPS sagomati. Le superfici a vista sono trattate mediante la Spruzzatura di uno speciale cemento elastomerico Che conferisce una finitura liscia e di grande effetto estetico.

Suggerimenti per il corretto utilizzo del Poliarmodec

Documento PLQG22Y Revisione 1 Pagina 1 di 10 POLIARMODEC è un elemento ornamentale il cui Impiego, nelle costruzioni, ha finalità esclusivamente decorative.

Gli elementi sono realizzati in EPS sagomati. Le superfici a vista sono trattate mediante la Spruzzatura di uno speciale cemento elastomerico Che conferisce una finitura liscia e di grande effetto estetico.

  1. pulite (la polvere va rimossa prima della loro posa in opera),
  2. diritte e complanari,
  3. in squadro,
  4. perfettamente asciutte (l’umidità può compromettere il perfetto incollaggio).
  5. Esse devono inoltre essere idonee a ricevere l’incollaggio e a reggere perfettamente il prodotto quindi saranno preferibilmente:
  • a) in calcestruzzo,
  • b) in laterizio non intonacato,
  • c) in blocchi in cemento, cemento cellulare, argilla espansa, legno mineralizzato sono idonei,
  • d) superfici intonacate sono idonee solo se l’intonaco è di tipo cementizio e presenta una superficie piana e integra.

La posa in opera di POLIARMODEC si fa solo con l’uso di apposite colle, in alcuni casi serve integrare l’incollaggio con tasselli o con staffature meccaniche.
La rugosità delle superfici sulle quali viene applicato POLIARMODEC determina il consumo di colla, il consumo è variabile tra i 2,5 kg/mq delle superfici lisce e i 4,0 kg/mq di quelle molto ruvide.

Collanti poliuretanici bicomponenti

Applicabili con la spatola americana

Devono obbligatoriamente essere impiegati per l’incollaggio di cornicioni di grandi dimensioni: si intende di grandi dimensioni un cornicione che ha la larghezza del lato a sporgere pari a due volte (o più) il lato da incollare. In ogni caso quando questa è maggiore di cm 50.
L’incollaggio inoltre è prescritto quando la superficie su cui incollare non è assorbente.

– Fabbisogno prodotto: orientativamente compreso tra 2,5 e 4,0 kg/mq. (secondo rugosità del muro).

Codice articolo 029 oppure confezione da kg. 10.

Collanti poliuretanici monocomponente

Applicabili con la spatola americana

Sono idonei per l’applicazione di cornicioni di dimensioni piccole o medie; cioè quando la larghezza del lato a sporgere è inferiore a due volte la lunghezza del lato da incollare – Fabbisogno prodotto: orientativamente compreso tra 2,5 e 4.0 kg/mq. (secondo rugosità del muro).

Codice articolo 022
Confezioni da kg. 10.

Collanti a base cemento

Applicabili con la spatola americana

Sono le colle abitualmente utilizzate per realizzare i cappotti termici. Sono idonei per piccole cornici quali, ad esempio, i contorni finestra. Possono essere usati tutti i tipi di colle presenti sul mercato rispettando le istruzioni d’uso prescritte dal produttore dei collanti stessi.

Rasante per stuccature

Prescrizioni d’uso del prodotto: necessario per sigillare accuratamente gli spazi o le fughe fra i vari elementi onde conferire la necessaria continuità e monoliticità al manufatto.

Codice articolo 034
Confezione da kg. 5.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca