MURO PLASTBAU® 3

Prodotti

SOLAIO PLASTBAU METAL – LICENZA DI PRODUZIONE IN ESCLUSIVA PER L’ITALIA

SISTEMA COSTRUTTIVO DI POLIESPANSO

bg-page-sistema

Pannelli Cassero a misura, isolante in Polistirene Espanso (EPS) Plastbau® 3

Muro Plastbau® 3

DESCRIZIONE E POSA IN OPERA

PLASTBAU®-3 è un elemento cassero a misura per il getto di pareti portanti in C.A. (calcestruzzo armato). È formato da due pannelli in EPS di alta densità uniti e distanziati fra loro da tralicci metallici che costituiscono l’armatura del CLS (calcestruzzo) gettato al loro interno. I pannelli di larghezza standard = 120 cm (o sottomisure) con altezza di progetto, vengono posati accostati e costituiscono una struttura rigida pronta a ricevere il getto in CLS senza alcun banchinaggio di sostegno. Il muro PLASTBAU®-3 si adatta ottimamente a qualsiasi tipo di progetto. Le finiture del muro si avvitano con estrema facilità.

Un pannello PLASTBAU®-3 standard largo 120 cm, alto 300 cm, pesa circa 22Kg. Due persone, quindi, lo possono agevolmente movimentare e posizionare senza l’utilizzo di mezzi di sollevamento.

La posa in opera degli elementi cassero PLASTBAU®-3 avviene manualmente e viene facilitata da appositi profilati ad “U” in lamiera zincata fissati sulla soletta in corrispondenza della lastra interna del cassero, che serviranno a mantenere il perfetto allineamento dei pannelli. I pannelli stessi vengono collegati ai ferri di ripresa getto e fra loro mediante l’utilizzo di filo metallico.

TEMPO DI POSA

Il tempo di lavoro necessario per lo scarico dei pannelli dal camion, l’accatastamento e il loro posizionamento in opera è estremamente contenuto. Infatti i tempi operativi per razionalizzare le gestione del cantiere sono ridotti al minimo sulla base di esperienze maturate su numerosi cantieri nelle più svariate situazioni di lavoro.

Allo scopo di casserare le corree dei solai e nello stesso tempo dare continuità al cappotto di facciata i pannelli dei muri perimetrali sono preparati in fabbrica con la lastra esterna opportunamente più alta di quella interna alla quota della soletta finita. Grazie al traliccio in ferro tridimensionale inglobato nel pannello, non è necessaria alcuna casseratura supplementare in questa zona.

In genere è sufficiente un solo puntello ogni pannello, con la sola funzione di messa a piombo. Grazie alla sua autoportanza, il pannello PLASTBAU®-3 non neccessita di ulteriori casserature.

GETTO DEL CALCESTRUZZO

I bottoni di tenuta a vite di plastica rinforzata che tengono insieme le lastre di EPS del cassero, sono calcolati per resistere alla pressione del calcestruzzo e consentire getti in una sola fase fino a tutta l’altezza del cassero senza interruzione. Il getto del calcestruzzo può avvenire con i metodi tradizionali e si avrà cura di orientare il getto nel centro del pannello. La fluidità del calcestruzzo dovrà corrispondere a SLUMP S4. La curva granulometrica degli inerti dovrà essere inferiore a 20 mm.
Si procederà gettando nei casseri strisce da 40 – 50 cm avanti e indietro fino a completamento del getto.

POSA IMPIANTI

Un semplicissimo strumento a lama calda permette di scavare rapidamente e in modo netto le tracce necessarie alla posa delle canalizzazioni elettriche e idrosanitarie, nonché per l’alloggiamento delle scatole di derivazione, etc.

FINITURE INTERNE ED ESTERNE

Le superfici interne ed esterne dei muri possono essere finite con rasature, intonaci o placcature a secco posati secondo le superfici indicate dai produttori. I bottoni in plastica sono registrabili e consentono di semplificare la funzione di livellamento.

ANTISISMICA

Il pannello PLASTBAU®-3 possiede un’armatura verticale che a scelta è costituita da due ferri diametro 8 o 10mm ogni 20 cm che, opportunamente integrata con armatura orizzontale, consente di realizzare strutture in c.a. monolitiche ideali nelle costruzioni antisismiche ma ancor meglio per strutture sismo-resistenti.

VERSATILITA’

Altro aspetto molto importante di questo sistema è la sua adattabilità alle esigenze del progettista. Si possono realizzare, infatti, con gli opportuni calcoli, travi pareti che consentono di ridimensionare le strutture portanti sottostanti o di realizzare porzioni di fabbricato a sbalzo. Queste ed altre soluzioni permettono di ridurre i costi di realizzazione, di migliorare il design e il comfort abitativo degli edifici.

POTERE FONOASSORBENTE

Con l’utilizzo del pannello PLASTBAU®-3 può essere agevolmente raggiunto il valore di isolamento ai rumori aerei, qualificato nella legge nr. 447 del 26.10.1995 e del relativo decreto attuativo del 05.12.1997 sui requisiti acustici passivi degli edifici. II potere termoisolante è molto elevato e varia secondo lo spessore delle due pareti di polistirene espanso. Ad esempio: nel pannello standard formato da due pareti da 5 cm di spessore più interno in CLS di spessore – 15 cm il valore U è pari a 0,31 W/m²K. Con uno spessore del pannello esterno = 10 cm, fermo restando gli altri spessori, si ottiene un valore di U pari a 0,18. Sono disponibili a richiesta i calcoli riguardanti sia il valore di U sia quelli inerenti la diffusione del vapore e il calcolo della zona di condensazione (diagramma di Glaser).

Collegato all’alto potere termoisolante è il fattore risparmio. Il risparmio sui consumi energetici del riscaldamento/raffreddamento è drastico.

Sostituire gli alleggerimenti tradizionali con polistirene espanso significa prima di tutto diminuire l’escavazione del territorio privandolo di risorse non rinnovabili quali l’argilla. Sotto il profi lo delle emissioni nocive, il polistirene espanso non contiene alcun gas inquinante per la fascia di ozono, non dà luogo a radiazioni alfa, beta o gamma, ne ad esalazioni di radon. La riduzione delle emissioni nocive è accentuata dal notevole abbattimento dei consumi energetici per il riscaldamento/condizionamento ottenibile col sistema PLASTBAU®.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca