IL SOLAIO PLASTBAU® METAL

Prestazioni statiche

SOLAIO PLASTBAU METAL – LICENZA DI PRODUZIONE IN ESCLUSIVA PER L’ITALIA

SISTEMA COSTRUTTIVO DI POLIESPANSO

bg-page-sistema
Home / Prodotti / Solaio Plastbau® Metal / Prestazione statiche

Prestazioni statiche del sistema PLastbau® Metal

Determinazione dell’altezza del travetto

Per il dimensionamento di Plastbau Metal è necessario per prima cosa stabilire lo spessore della parte strutturale. In pratica determinare l’altezza del travetto poiché lo spessore della soletta è considerato = cm 4 e fissi sono l’interasse (i= cm 60) e la larghezza dei travetti B= cm 13 e b=cm 11.

Diagramma per la scelta dell'altezza ottimale del solaio

Dimensionamento

Il diagramma fornisce direttamente lo spessore strutturale H in relazione ai dati di progetto e nel rispetto del D.M. 09-01-96 tenuto conto di:

  • luce della campata (ordinate)
  • carico utile (ascisse).

Suggerimenti per il corretto posizionamento delle armature inferiori nelle nervature

STAFFE AD OMEGA PER IL COPRIFERRO

Le staffe 6 realizzate e misura e posizionamento nel travetto prima del gatto ogni 150cm sorreggono i ferri distanziali dal fondello del pannello mantenendo il copriferro minimo.

n.b.: il copriferro minimo è impostati dal calcolatore statico.

Suggerimenti per soddisfare le verifiche a taglio.

SUGGERIMENTI PER SODDISFARE LE VERIFICHE A TAGLIO QUANDO STAFFA PER TAGLIO

In alcuni casi la staffa oltre al ruolo di distanziatore può essere utilizzata per l’assorbimento del taglio in eccedenza in corrispondenza degli appoggi.

n.b.: il dimensionamento e l’interasse di utilizzo delle stesse è a cura del calcolatore statico.

Qualora la staffatura non fosse sufficiente ad eliminare il tagkio si consiglia di allargare la sezione del travetto come da particolare allegato sottostante.

n.b.: il particolare dovrà essere verificato dal calcolatore statico.

La sezione resistente ai momenti negativi potrà essere aumentete fino a cm.23 per l’altezza del travetto.
Una delle caratteristiche più cospicue di Plastbau Metal è la facilità di lavorazione. Con un normale disco da taglio, ma anche con un segaccio o la cazzuola, è molto agevole asportare in opera delle porsioni di polistirolo sui i lati del pannello fino in prossimità dei lamierini in modo da realizzare la voluta sezione di calcestruzzo. In questa operazione va sempre lasciata integra la lastra inferiore di espanso per mantenere la continuità della coibentanzione.

E’ neccessario inoltre allargare l’appoggio dei pannelli (banchinaggio) per la larghezza della parte asportata.

Schema luci di calcolo

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca