IL SOLAIO PLASTBAU® METAL

Finitura intradosso

SOLAIO PLASTBAU METAL – LICENZA DI PRODUZIONE IN ESCLUSIVA PER L’ITALIA

SISTEMA COSTRUTTIVO DI POLIESPANSO

bg-page-sistema
Home / Prodotti / Solaio Plastbau® Metal / Finitura intradosso del solaio

Finitura intradosso del Solaio

Intonaco

Il polistirene espanso ha un comportamento assai diverso dal laterizio e di ciò bisogna tenere conto quando l’intradosso del solaio deve essere intonacato.

  • Non assorbe acqua
  • Il coefficiente di dilatazione è diverso

SOLAI PLASTBAU® CON RETE PORTAINTONACO

L’aggrappo della malta avviene senza alcuna difficoltà poiché la superficie di intradosso degli elementi solaio PLASTBAU® in polistirene e rete porta intonaco è già predisposta. Il risultato ottimale si ottiene utilizzando malte pronte premiscelate a base di gesso, calce e perlite espansa posate direttamente, a mano o a macchina, secondo le prescrizioni date dal produttore della malta stessa.

MALTE CONSIGLIATE

Descrizione generica:
Malte pronte premiscelate a base di gesso, perlite e calce.

Protocolli di intonacatura per interni aziende produttrici e relativi tipi:
RÖFIX 190 Gyproc Saint gobain Monocote lite
RÖFIX 195 KNAUF MP-2
Gyproc Saint gobain Surmix KNAUF Roccia di Gambassi
Gyproc Saint gobain ipm 70 GRIGOLIN GS08

Consigli:

La presenza di un elevato differenziale termico fra la superficie esterna e quella interna, per esempio in un solaio di copertura, può dare luogo a microfessurazioni dell’intonaco in corrispondenza delle giunzioni fra i pannelli. In questo caso si consiglia la posa di una retina coprigiunto in fase di applicazione dell’intonaco.

SOLAI PLASTBAU® SENZA RETE PORTAINTONACO:

E’ possibile rifinire l’intradosso dei solai Plastbau®, senza la rete zincata porta intonaco con la rasatura armata utilizzando uno strato idoneo di collante/rasante in cui verrà annegata la rete l’armatura nell’ultimo terzo di spessore del rasante.

RASATURA ARMATA

Protocolli di intonacatura per esterni aziende produttrici e relativi tipi:
KNAUF SM 700 RÖFIX UNI STAR LIGHT
KNAUF SM 760

Avvertenze:

Si consiglia prima della finitura dell’intradosso, in quei solai orizzontali che a lungo sono stati esposti alle pioggie o nevicate, di effettuare un indagine visiva al fine di rilevare eventuali gocciolamenti di acqua dal solaio. La presenza di gocciolamenti indica che all’ interno delle cave del solaio ristagna dell’ acqua che prima delle finiture, deve essere eleminata: individuato il punto di gocciolamento é sufficiente praticare un paio di fori nell’intradosso del solaio in corrispondenza delle cavità tecniche del pannello.

Attenzione:

Tutti i prodotti sopra elencati vanno applicati seguendo rigorosamente le specifiche tecniche di ogni casa produttrice ed in particolare vanno rispettati spessori, tempi e metodi di applicazione. Tutte le applicazioni di finitura dell’intradosso del Solaio Palstbau Metal, sono di diretta responsabilità degli applicatori che le eseguono. Essi si devono preoccupare di verificare, leggendo le schede tecniche ed eventualmente chiedendo direttamente dei consigli alle case produttrici, la compatibilità dei materiali da applicare e le metodologie di posa più idonee in relazione anche alle condizioni climatiche.

CONTROSOFFITTATURE E PLACCATURE A SECCO:

Controsoffitti ribassati o in aderenza, applicati nei vari modi disponibili sul mercato, sono possibili utilizzando normali viti autofilettanti direttamente su profili di lamiera zincata inglobati nel manufatto. Tali profili hanno intercasse cm. 30 e si presentano con striscie a filo dell’intradosso larghe mm 30 e spessore mm 0,8.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca